AMPLIAMENTO E RECUPERO CANTINA GORGO

 

Ampliamento della Cantina Gorgo a Custoza: l'edificio come espressione del montaggio, l'emozione della materia, la purezza del vino la forza dell'architettura. 118 blocchi di pietra un edificio montato in 10 giorni. I basamenti, i cornicioni e le spalle , come da tradizione locale, in Nembro Veronese, le murature in blocchi estratti dalle vicine cave in pietra di Vicenza. Un progetto condiviso con una commitenza sensibile con un unico obiettivo coniugare la tradizione con l’innovazione, osare, ma senza provocare come accade per i vini prodotti dall'azienda sulle colline di Custoza. 
Anno 2005
(Fotografie d'insieme  Alessandra Chemollo ORCH, fotografie di dettaglio Filippo Bricolo)

Premio Giovani Architetti dell'Accademia di San Luca, Roma 2006 /
XII Bienal Internacional de Arquitectura de Buesnos Aires 2009

 

› Torna ai lavori
Previous
Next